Gentile visitatore, questo è un articolo tradotto macchina. Ha perfettamente senso in lingua originale (Repubblica), ed è pienamente supportata dalla letteratura scientifica indipendente. La traduzione, però, è ben lungi dall'essere perfetto e richiede pazienza e fantasia, se si decide di leggerlo.

Drobečková navigace

Eurasian Vitae ( Withania somnifera (L.) Dunal)

Vitamina C (Withania somnifera)
Vitamina C ( Withania somnifera )

Vitasia snodarna ( asvaganda ) è forse l'erba medicinale più famosa dell'Ayurveda (medicina tradizionale indiana). Viene spesso chiamato " ginseng indiano " , ma sarebbe meno fuorviante dire, ad esempio, "il leggendario adattogeno indiano".

Vitania appartiene alla famiglia miracolosa delle Solanacee ( Solanacee ) ed è piuttosto notevole per la luna della ciliegia ebraica ( Physalis alkekengi ) - poiché Linneo fu originariamente descritto nel mochinum come Physalis somnifera . Oltre a mochyne, anche la vignetta trasporta bacche gialle commestibili protette nelle vesciche, ma quelle con vitania non sono la parte principale utilizzata. Per la vitania, la più importante è la radice trapuntata lontanamente simile al ginseng.

Sostanze di contenuto

Vitaferine, vitanolidi e altre saponine sono responsabili dell'effetto adattogeno della vitania, la più importante delle quali sembra essere la vitaferina A. Oltre alle saponine, gli alcaloidi della vitamina isopletierina e anaferina ( Mishra2000sbt ). Vitania è anche ricca di ferro.

effetti

Secondo studi scientifici, la vitania ha effetti anti-infiammatori e immunomodulatori, agisce contro lo stress, migliora l'ematopoiesi e la rigenerazione e influenza positivamente il sistema cardiovascolare e nervoso ( Mishra2000sbt ). Il meccanismo d'azione di vitaferin A è diretto a Ku2014wii . Indaga anche la sua attività anti-cancro - la vitaferina A blocca la crescita dei vasi sanguigni nei tumori ( Mohan2004wip ). Vitania non è tossica ( Mishra2000sbt ) e si colloca tra gli adattogeni classici.

| 29.12.2017