Gentile visitatore, questo è un articolo tradotto macchina. Ha perfettamente senso in lingua originale (Repubblica), ed è pienamente supportata dalla letteratura scientifica indipendente. La traduzione, però, è ben lungi dall'essere perfetto e richiede pazienza e fantasia, se si decide di leggerlo.

Drobečková navigace

Amigdalina

Anche laetrile o vitamina B17

Uno dei metodi inefficaci pseudoscientifiche trattamenti contro il cancro alternativi .

Amigdalina è semplice molecola - glicoside cianogenico composto da due residui di zucchero e piccola fenil aglicone - che si verificano mandorla amara, di pesche o albicocche semi. Amigdalina nelle piante ha solo una funzione: una fonte di cianuro di idrogeno tossico e quindi scoraggiare gli animali da mangiare i semi. Nella seconda metà del 20 ° secolo nata l'idea di cianuro di idrogeno da amigdalina poteva essere usato per uccidere selettivamente le cellule tumorali, perché hanno un metabolismo leggermente superiore rispetto alle cellule normali, e quindi si dice che sia sensibile al cianuro di idrogeno. Questa idea è del tutto sbagliata, ma amigdalina modificati erano ancora promosso sotto il nome di vitamina B17 e laetrile per il trattamento del cancro.

Per capire perché non Amigdalina anti-cancro funzione, dobbiamo renderci conto che le nostre cellule hanno due modi di energia ottenendo: anaerobica (senza ossigeno) ed aerobica (respirazione interna). cianuro di idrogeno sta bloccando la respirazione interna, ma la cellula ha ancora a disposizione l'energia e la digestione anaerobica di zucchero. Se blocchiamo il respiro interno una piccola quantità di cellule del corpo, sarebbero facilmente sopravvissuto fornitura di energia anaerobica dal resto del corpo. Il cianuro di idrogeno quindi la capacità di uccidere selettivamente alcune cellule non - ucciso tutto l'organismo fino ad esaurimento totale di energia. cianuro di idrogeno è quindi inefficace contro le cellule tumorali.

Ci dispiace, ma questo articolo non è finito. Corrente, la versione incompiuta non esprime la sua forma definitiva.